BEST WESTERN Hotel Syrene
Capri Hotel quattro stelle

  • italiano
  • English
  • español
  • français
  • Deutsch
  • русский
  • 日本語
  • 中文


Residenze storiche ed Anacapri – BEST WESTERN Hotel Syrene

Data di arrivo Data di arrivo
Data di partenza Data di partenza
Ospiti per camera
Adulti Bambini Età

Non solo mare, l’Isola di Capri è ricca di storia e dimore di età romana che potrai facilmente raggiungere scegliendo il nostro hotel 4 stelle in centro a Capri.


Anacapri

Anacapri è il centro storico di dell’Isola di Capri, nonché il luogo ideale per passeggiare con calma tra silenziose piazze e stradine colorate scoprendo l’anima meno mondana ma più autentica dell’isola ravvivata dalle botteghe di artigiani.

Da Anacapri è possibile raggiungere con la seggiovia la vetta del Monte Solaro, oppure passeggiare fino a raggiungere il Museo di Villa San Michele ed il belvedere sul Golfo di Napoli.


Villa Jovis

Villa Jovis è la principale residenza costruita nel I sec. d.C. dall'Imperatore Tiberio sull'Isola di Capri. Con un’area di circa 7.000 metri quadri, la villa domina il promontorio di Monte Tiberio da cui si può godere di una vista che comprende dal lato nord il Golfo di Napoli e dal lato sud il centro di Capri.


Giardini di Augusto e Via Krupp

I Giardini di Augusto distano pochi passi dalla Piazzetta di Capri, a ridosso della passeggiata di Via Krupp. Il panorama che si può ammirare dalle terrazze comprende la baia di Marina Piccola e giunge sino ai Faraglioni.
Via Krupp è invece una splendida strada panoramica che permette di raggiungere Marina Piccola partendo dal centro storico di Capri.


Certosa di San Giacomo

Situata a pochi minuti dalla Piazzetta, la Certosa di San Giacomo è una delle costruzioni storiche più importanti dell'isola.
Dal 1371, anno di costruzione, ad oggi è stata convento e prigione di Capri, mentre ora ospita le opere di Karl Wilhelm Diefenbach, esponente della pittura simbolistica europea, e nei mesi estivi è lo scenario di grandi eventi, concerti e spettacoli all'aperto.


Villa San Michele

Villa San Michele fu l'abitazione di Axel Munthe, che volle costruire la sua dimora in uno dei punti più panoramici di Anacapri.
All’interno della villa è possibile ammirare la testa di Medusa, oggetti di arte sacra medievale, mobili settecenteschi provenienti dalla Toscana, il busto in marmo dell'Imperatore Tiberio e la sfinge egizia, mentre il giardino gode di una splendida vista sul Golfo di Napoli ed ospita una serie di piante della flora mediterranea: camelie, ortensie, rose, pini e cipressi.
Villa San Michele oggi è un museo aperto al pubblico e d'estate ospita la rassegna musicale dei Concerti al Tramonto.

 

 

Powered by Present S.p.A.

Mobile version